Francesco Sansovino: Venetia, città nobilissima et singolare

 

Francesco Sansovino

Venedig, 1581, bei Jacopo Sansovino
Mit einer Vorrede an Bianca Cappello de Medici, Gran Duchessa di Toscana.

Inhalt

Materie che si trattano
nell'opera presente, distinta in XIIII. libri, de quasi si ragiona


Nel primo, del sestiere di Castello, doue si descriuono le Chiese, i Monasteri, gli Oratorij, i Corpi Santi, i Sepolcri, gli Epitaffi, le statue, le Pitture, le Librerie, i Giardini, & altre cose importanti che si trouano in esso.
Nel Secondo, di quello di San Marco.
Nel Terzo, di quello di Canareio.
Nel Quarto, di San Polo.
Nel Quinto, di Santa Croce.
Nel Sesto, di Dorsoduro.
Nel Settimo, delle Fraterne o Scuole Grandi, & dell'origini, institutioni, prouenti, & ordini loro.
Nell'Ottauo, delle Fabriche publiche di Piazza, delle Procuratie, dell'Isola di Rialto, dell'Arsenale, del Fontico de i Tedeschi, et di diuersi studi.
Nel Nono, della maniera, commodità, & bellezza del Fabricar di Venetia, de i Palazzi priuati, & loro quantità, & della ricchezza de loro ornamenti.
Nel Decimo, de gli Vsi, et Costumi in diuerse materie, de gli Habiti antichi et moderni, de i Matromonij, de i Parti, de i Funerali, delle Feste, delle Venute di diuerse Pontifici, Imperadori, & Re, in questa Città, & di molte altre cose somiglianti.
Nell'Undicesimo, della Grandezza & Degnità del Principe di Venetia.
Nel Duodecimo, dell'Andate publiche in trionfo del Doge, & delle loro Origini & ragioni.
Nel Terzodecimo, delle Vite de Principi, & dei Letterati Veneti che furono sotto essi Principi, et in qual Professione scriuessero et lasciaßero libri.
Nel Quartodecimo è posto un Cronico particolare della Città, doue sono i Dogi, i Patriarchi di Grado, i Vescoui, et Patriarchi di Venetia. I Cardinali, i Procuratori, i Cancellieri Grandi, con le Guerre, le Paci, le Leghe, et le Tregue. Gli Acquisti, le Perdite, le Rotte, et le Vittorie, con tutto quello che è corso nella Republica, fino al presente.

Literatur


Copyright © 2005 Jan-Christoph Rößler. -- Nutzungsbedingungen.

Jan-Christoph Rößler